This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

FAQ Elezioni Comites 2021

Date:

09/29/2021


FAQ Elezioni Comites 2021

ELEZIONI DEI COMITES 2021

Domande frequenti

INFORMAZIONI GENERALI

1) Chi puo’ votare in occasione delle elezioni per il rinnovo dei membri dei Comitati degli Italiani all’Estero (COMITES)?

Possono votare tutti i cittadini italiani maggiorenni iscritti all’AIRE almeno sei mesi prima della data stabilita per le elezioni. Queste sono state indette per il 3 dicembre 2021, pertanto potranno esercitare l’elettorato attivo in Irlanda coloro che sono iscritti all’AIRE nella circoscrizione consolare che fa riferimento all’Ambasciata d’Italia a Dublino da prima del 3 giugno 2021.

2) L’esercizio del diritto di voto e’ automatico?

No. Contrariamente a quanto avviene per le consultazioni elettorali di carattere nazionale (Elezioni politiche, Referendum ed Elezioni europee), il plico elettorale NON viene inviato a tutti gli aventi diritto al voto, bensi’ solo a coloro che hanno esercitato l’opzione di voto, ovvero che hanno manifestato la propria volonta’ di partecipare alle elezioni.

3) Come si esercita l’opzione di voto?

Le modalita’ di esercizio dell’opzione di voto sono illustrate sul sito internet istituzionale dell’Ambasciata.

https://ambdublino.esteri.it/ambasciata_dublino/it/ambasciata/news/dall_ambasciata/2021/07/campagna-informativa-elezioni-com.html

4) Come si vota?

L’avente diritto che ha esercitato l’opzione di voto e che possiede i requisiti per partecipare alle elezioni ricevera’ al proprio domicilio tra la meta’ di novembre e inizio dicembre il plico elettorale, contenente la scheda e il materiale informativo che illustra come esprimere il voto.

5) Quando si vota?

I plichi contenenti le schede votate dovranno pervenire all’Ambasciata entro il 3 dicembre 2021.

CANDIDATI

7) Chi puo’ candidarsi?

Sono eleggibili i cittadini italiani residenti nella circoscrizione consolare del Comites in cui si candidano. La candidatura è ammessa solo in una circoscrizione e per una sola lista. Per godere dell’elettorato passivo e’ necessario essere residenti nella circoscrizione consolare del Comites per cui ci si candida da data antecedente a quella di indizione delle elezioni, ovvero il 3 settembre 2021.

Non sono eleggibili i dipendenti dello Stato italiano che prestano servizio all’estero, ivi compresi il personale a contratto, nonché coloro che detengono cariche istituzionali e i loro collaboratori salariati. Non sono altresì eleggibili gli amministratori e i legali rappresentanti di enti gestori di attività scolastiche che operano nel territorio del Comites e gli amministratori e i legali rappresentanti dei comitati per l’assistenza che ricevono finanziamenti pubblici.

Nel caso di candidatura in più circoscrizioni o in più liste, il candidato non è eleggibile. Non sono infine eleggibili coloro che sono stati componenti di un Comites per due mandati consecutivi.

8) Da quanti consiglieri sono composti i Comites?

I Comites sono composti da 12 membri in caso di circoscrizione con meno di 100.000 cittadini italiani residenti e da 18 membri in caso di circoscrizione con piu’ di 100.000 cittadini italiani residenti.

PRESENTAZIONE DELLE LISTE ELETTORALI

9) Come si presenta una lista elettorale?

Le liste sono formate da un numero di candidati almeno pari al numero dei membri del Comitato da eleggere e non superiore a 16 per i Comites composti da 12 membri o 22 per i Comites composti da 18 membri. Esse sono presentate nelle ore d’ufficio all’Ufficio elettorale dal ventesimo al trentesimo giorno successivo all’indizione, ovvero tra il 23 settembre e il 3 ottobre. Le liste, ciascuna munita del proprio contrassegno, sono presentate da uno dei candidati o da un sottoscrittore. Il presentatore della lista dichiara il proprio domicilio ai fini delle successive notificazioni.

Ogni lista deve essere identificata da un nome e da un contrassegno che saranno poi riportati sulla scheda elettorale.

10) Quali documenti sono necessari?

Ogni lista di candidati (ognuno con cognome, nome, luogo e data di nascita, nonché numero progressivo attribuito dal presentatore di lista) deve essere corredata della prescritta documentazione, ovvero:

a) le dichiarazioni, firmate e autenticate, di accettazione della candidatura di ciascun candidato corredate dai relativi certificati nei quali si attesta che i candidati sono iscritti negli elenchi elettorali della circoscrizione del Comites per il quale ci si candida;

b) la designazione di un rappresentante effettivo e di uno supplente per il comitato elettorale circoscrizionale;

c) le sottoscrizioni prescritte dalla legge. Per ogni sottoscrittore la lista deve recare il cognome, il nome, il luogo e la data di nascita e la certificazione elettorale.

11) Quanti sottoscrittori sono necessari?

Sono necessari 50 sottoscrittori per ogni lista.

12) Le sottoscrizioni sono sottoposte ad autentica?

No. E’ sufficiente allegare ai moduli recanti le firme e le generalita’ dei sottoscrittori, i documenti di identita’ in cui sia riportata la firma del sottoscrittore.

La modulistica e’ disponibile sul sito dell’Ambasciata.

13) Chi puo’ autenticare la firma dei candidati in calce al modulo di accettazione della candidatura?

L’autentica puo’ essere effettuata da funzionari consolari (NON dai titolari di uffici consolari onorari) oppure da notai irlandesi o italiani. In questo secondo caso, tuttavia, i relativi costi sono a carico dell’interessato/a. Nel caso di autentica consolare, invece, non sono previsti costi.

14) La firma del notaio va legalizzata?

Se si tratta di un professionista operante in Irlanda, sì. Sara’ quindi necessario richiedere l’Apostille.

In caso di professionista abilitato a esercitare la professione in Italia, non sono necessarie ulteriori formalita’.

15) Come si contatta l’Ambasciata per l’autentica delle firme?

Si potra’ scrivere una mail chiedendo un appuntamento a ambasciata.dublino@esteri.it

16) Cosa sono i certificati elettorali?

Sono certificati che attestano l’iscrizione nell’elenco degli elettori. Possono essere rilasciati, su richiesta dell’interessato, a partire dal 18 settembre 2021.

17) E’ possibile richiedere i certificati elettorali in modo cumulativo?

Si’, e’ possibile richiedere i certificati elettorali in maniera cumulativa o singola. Nel primo caso, i certificati saranno rilasciati collettivamente, ovvero con l’elenco dei nominativi per i quali si certifica la presenza in elenco elettori sulla base delle risultanze agli atti dell’Ambasciata.

Le richieste devono pervenire all’Ufficio Elettorale dell’Ambasciata, raggiungibile all’indirizzo ambasciata.dublino@esteri.it

CONTATTI

18) Come posso avere ulteriori informazioni o mettermi in contatto con i funzionari consolari a Dublino?

Per avere informazioni in generale e richiedere i certificati elettorali sara’ possibile scrivere una mail a ambasciata.dublino@esteri.it.

Per prendere appuntamento o per avere informazioni per l’autentica di firma sul modulo di accettazione candidatura si potra’ scrivere a ambasciata.dublino @esteri.it:

I candidati che vorranno presentarsi presso la Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Dublino per l’autenticazione della firma potranno presentarsi senza previo appuntamento nei giorni dal lunedì al giovedì nelle seguenti fasce orarie:

- dalle ore 11.30 alle ore 13.00

- dalle ore 14.30 alle ore 15.30,

muniti del modulo di dichiarazione di accettazione della candidatura già compilato ma non firmato , di un documento di identità italiano (Passaporto o Carta di Identità) in corso di validità e di una fotocopia dello stesso.

Per la presentazione delle liste, si prega di mettersi in contatto con l’Ambasciata scrivendo a ambasciata.dublino@esteri.it.

E’ infine suggerito di tenere costantemente monitorato il sito internet dell’Ambasciata per ogni aggiornamento.


439