Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

AVVISO PER I PROFESSIONISTI OPERANTI IN IRLANDA - Iscrizione nell’elenco di “professionisti di riferimento” da mettere a disposizione dell’utenza consolare

Data:

05/03/2014


AVVISO PER I PROFESSIONISTI OPERANTI IN IRLANDA - Iscrizione nell’elenco di “professionisti di riferimento” da mettere a disposizione dell’utenza consolare

I professionisti che intendano essere inseriti nell’elenco pubblicato sul sito dell'Ambasciata dovranno inviare apposita richiesta all'indirizzo ambasciata.dublino@esteri.it, corredandola di:
- fotocopia del documento di identità,
- curriculum professionale,
- autocertificazione di non aver subito condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso,
- autocertificazione circa l'abilitazione legale all'esercizio della professione in Irlanda e l'iscrizione nel relativo albo/ordine professionale irlandese,
- autocertificazione circa la conoscenza della lingua italiana e inglese.
Per gli avvocati, si richiede altresì, se del caso:
- autocertificazione del conseguimento della laurea in giurisprudenza in Italia e/o del possesso di una specializzazione in diritto italiano.

Si ricorda che l'elenco e' formato da professionisti (avvocati, medici, notai, traduttori e interpreti, ingegneri, architetti, geometri) che esercitano in Irlanda e che parlano la nostra lingua e conoscono approfonditamente la normativa locale e/o italiana.

I professionisti devono soddisfare i seguenti requisiti minimi:
1) conoscenza della lingua italiana e inglese;
2) abilitazione legale all'esercizio della professione e iscrizione nel relativo albo e/o ordine professionale irlandese;
3) approfondita conoscenza della legislazione locale e/o italiana nello specifico settore di attività, ovvero rapporti di associazione o collaborazione con analoghi studi in Italia.

Per gli avvocati, in aggiunta ai requisiti di cui sopra, si richiede altresì:
- iscrizione all'ordine professionale irlandese da almeno tre anni.

Per il modello di autocertificazione cliccare qui


235