Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Domande frequenti

 

Domande frequenti

 

Informazioni Generali

- Guida dell Min.Interno per i connazionali all'estero

- AIRE (MIn.Esteri) http://www.esteri.it/mae/it/italiani_nel_mondo/serviziconsolari/aire.html

Anagrafe

Matrimonio

Sono un cittadino italiano residente in Irlanda. Perchè devo iscrivermi all'AIRE (Anagrafe degli italiani residenti all'estero)?
L’iscrizione all’A.I.R.E (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero istituita con legge 27 ottobre 1988, n. 470) è un diritto-dovere del cittadino (art. 6 legge 470/1988) e costituisce il presupposto per usufruire di una serie di servizi forniti dalle Rappresentanze consolari all’estero, ottenere tutti i documenti e i certificati che possono essere rilasciati dalla Cancelleria consolare, nonché per l’esercizio di importanti diritti quali, per esempio, la possibilità di votare per elezioni politiche e referendum per corrispondenza nel Paese di residenza, e per l'elezione dei rappresentanti italiani al Parlamento Europeo nei seggi istituiti dalla rete diplomatico-consolare nei Paesi appartenenti all'U.E.
per maggiori informazioni:
Servizi consolari - Anagrafe

torna su

Sono un cittadino italiano residente in Irlanda che vorrebbe regolarizzare la sua posizione con l'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE). Cosa devo fare? A quale ufficio devo rivolgermi? Di quali documenti ho bisogno?
La procedura di iscrizione all'AIRE e' disponibile online al seguente link:

https://serviziconsolarionline.esteri.it/ScoFE/index.sco


La richiesta dell'iscrizione all'AIRE sarà inviata dalla Cancelleria consolare di questa Ambasciata al Comune italiano di competenza.
per maggiori informazioni:
Servizi consolari - Anagrafe

torna su

Sono un cittadino italiano residente in Irlanda. Sono già iscritto all'AIRE ma ho cambiato casa di recente. Come posso comunicare il mio cambio di residenza? A quale ufficio devo rivolgermi? Di quali documenti ho bisogno?
Per comunicare il cambio di residenza bisogna:
scaricare e compilare in ogni sua parte il Modulo aggiornamento dati Anagrafe presente nella sezione “modulistica” di questo sito. La documentazione necessaria da allegare e i termini di consegna sono presenti nella pagina iniziale del modulo stesso.
La richiesta dell'iscrizione all'AIRE sarà inviata dalla Cancelleria consolare di questa Ambasciata al Comune italiano di competenza.
per maggiori informazioni:
Servizi consolari - Anagrafe

torna su

Siamo due cittadini italiani residenti in Irlanda che vogliono sposarsi in Italia. Quale procedura dobbiamo seguire per richiedere le pubblicazioni? A quale ufficio dobbiamo rivolgerci? Di quali documenti abbiamo bisogno?
Nel caso di matrimonio da celebrare in Italia, i nubendi italiani residenti in Irlanda, regolarmente iscritti presso questa anagrafe consolare, possono richiedere le pubblicazioni di matrimonio presso questa Ambasciata, che una volta eseguite le pubblicazioni, delega alla celebrazione il Comune italiano indicato dagli interessati.                        
Per richiedere le pubblicazioni di matrimonio occorre scaricare e compilare in ogni sua parte il Modulo di richiesta di pubblicazioni di matrimonio presente nella sezione “modulistica” di questo sito. La documentazione necessaria da allegare e i termini di consegna sono presenti nella pagina iniziale del modulo stesso.
La richiesta va formulata nei 6 mesi precedenti alla data del matrimonio. Le pubblicazioni avvenute resteranno esposte per 8 giorni consecutivi, al termine dei quali la Cancelleria consolare provvederà a trasmettere al Comune nel quale sarà celebrato il matrimonio  il certificato di "eseguite pubblicazioni".
per maggiori informazioni:
Servizi consolari – Stato civile

torna su

Sono un/una cittadino/a italiano/a residente in Irlanda che intende sposare un/a cittadino/a irlandese in Italia.  Quale procedura dobbiamo seguire per richiedere le pubblicazioni? A quale ufficio dobbiamo rivolgerci? Di quali documenti abbiamo bisogno?
Entrambi gli sposi devono esse in posseso di un documento d'identità valido.
Il/la cittadino/a italiano/a e il/la cittadino/a straniero/a devono seguire due procedure diverse: Il/la cittadino/a italiano/a deve:scaricare e compilare in ogni sua parte il Modulo di richiesta di pubblicazioni di matrimonio presente nella sezione “modulistica” di questo sito.
La documentazione necessaria da allegare e i termini di consegna sono presenti nella pagina iniziale del modulo stesso.

Il/la cittadino/a straniero/a deve provvedere di persona a richiedere agli uffici competenti:
1) nulla osta per contrarre matrimonio all'estero o il certificato di capacità matrimoniale  rilasciato dalle autorità competenti;
2) eventuale atto di nascita integrale tradotto e legalizzato, necessario qualora il nullaosta non contenga i dati relativi alla paternità e maternità;

Una volta ottenuti i documenti suddetti gli interessati devono contattare questa Ambasciata (al numero 016642309/310/311 o all’indirizzo email consolare.ambdublino@esteri.it) per concordare un appuntamento, consegnare i documenti ed espletare le formalità per provvedere alle pubblicazioni. La richiesta va formulata nei 6 mesi precedenti alla data del matrimonio. Le pubblicazioni saranno pronte entro 10 giorni dall'appuntamento e resteranno esposte per 8 giorni consecutivi, al termine dei quali l'Ufficio consolare provvederà a comunicare al Comune nel quale sarà celebrato il matrimonio  il certificato di "eseguite pubblicazioni".

per maggiori informazioni:
Servizi consolari – Stato civile

torna su

Siamo due cittadini irlandesi che intendono sposarsi in Italia. Quale procedura dobbiamo seguire per richiedere le pubblicazioni? A quale ufficio dobbiamo rivolgerci? Di quali documenti abbiamo bisogno?
Si prega di mettersi in contatto con l'Ambasciata d'Irlanda in Roma.
Tel. 0039 06 6979121
Fax 0039 06 792354

torna su


107